Tutti possono leggere i nostri messaggi Whatsapp?

Si, possono leggerli tutti… O perlomeno coloro che sono in possesso di App specifiche (semi-hacker azzarderei). Ma la cosa che fa spaventare è che possono leggere anche i messaggi eliminati o archiviati! Grazie ad una falla di Android persone esperte in informatica possono spiare tutto ciò che nascondiamo o eliminiamo. Andiamo a vedere come e perché.

Tutta colpa di Android

Tutto parte dal sistema di notifica di Android. Appena ci arriva un messaggio che vogliamo eliminare magari perché è compromettente o privato, viene archiviato nel server della rispettiva app di messaggistica.

Come eliminarlo per sempre senza lasciare traccia nel server? Ehh… Non si può! Ormai è fatta e il vostro messaggio compromettente è nelle mani di WhatsApp, Telegram e probabilmente anche nelle mani di persone poco raccomandabili.

log-notifiche-android

Il principio di azione è molto semplice: premetto che né su Whatsapp né su Telegram ci sono bug ancora irrisolti o falle di costruzione; il tutto parte dal sistema operativo, il quale registra tutte le notifiche ricevute da tutte le App, comprese quelle di messaggistica attraverso il log notifiche che è accessibile da qualsiasi utente che sia in possesso di un rispettivo Launcher (facilmente trovabile in rete) che ne abbia l’accesso.

Il widget è un collegamento al centro notifiche che archivia tutti nostri messaggi e notifiche da varie App. Le notifiche sono facilmente accessibili senza root o permessi particolari, quindi molto vulnerabile. Anche altre App installate sul dispositivo possono accedervi per carpire informazioni sensibili a fini pubblicitari.

Si mettono in mezzo

Ma tralasciando l’uso scorretto che le altre App potrebbero fare del Log Notifiche (qualora un’App fraudolenta riuscisse ad ottenere l’accesso alle notifiche, la privacy delle vostre conversazioni sarebbe compromessa; per verificare quali App dispongono di questo permesso, accedi a “Impostazioni” > “Applicazioni e notifiche” > “Accesso applicazioni speciale” > “Accesso notifiche“), vi basta sapere che è comunque possibile servirsene per leggere i messaggi eliminati su WhatsApp o Telegram (e lo stesso potrà fare il vostro interlocutore, ovviamente).

Come funziona il log notifiche su Whatsapp?

Anche se il Log Notifiche mantiene solo i primi 100 caratteri visualizzati dalla notifica, sono comunque sufficienti per leggere il contenuto della maggior parte dei messaggi inviati solitamente in una chat, e per scoprire il motivo che ne ha causato l’eliminazione (nel caso di WhatsApp) o anche solo la modifica (nel caso di Telegram) perché il Log Notifiche avrà archiviato sia la notifica del messaggio inviato, sia la notifica di eliminazione del messaggio.

Installando un’app come Notification History Log e concedendo l’accesso alle notifiche, è possibile controllare questo Log Notifiche e quindi spiare per davvero il telefono, ad esempio, del vostro ragazzo/a.

Cosa ne pensi? Il box dei commenti è a tua disposizione!

      Leave a reply

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Scontista
      Logo
      Enable registration in settings - general

      Questo sito utilizza i  cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento. Per acconsentire clicca sul pulsante "Accetta". Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, vai alla Cookie Policy.

      Impostazioni dei Cookie

      Qui sotto puoi scegliere quale tipo di cookie permettere su questo sito. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

      FunzionaliScontista.com utilizza Cookie per salvare la sessione dell'Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento del sito, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

      AltriQuesto tipo di cookie permettono di visualizzare contenuti ospitati su piattaforme esterne (es. YouTube) direttamente dalle pagine di scontista.com e di interagire con essi.