TIM, Fastweb e Huawei: parte progetto 5G a Bari e Matera

Le tre aziende si muovono per sperimentare la rete 5G a Bari e Matera

Tim, Fastweb e Huawei fanno i primi passi nel progetto 5G a Bari e a Matera. Questo segue l’aggiudicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico della sperimentazione sulle frequenze 3.6 – 3.8 GHz. Infatti, in questi giorni le tre aziende hanno presentato un piano per il coordinamento con 52 soggetti internazionali, nazionali e locali  (centri universitari, aziende del settore ICT)  per anticipare le tempistiche dell’Action Plan 5G della Commissione UE.

Il progetto prevede, infatti, di attivare i primi scenari di utilizzo 5G già entro giugno 2018, raggiungendo il 75% della copertura 5G del territorio. E, quindi, la copertura integrale delle due città entro il 2019. La sperimentazione di TIM, Fastweb e Huawei punta a costituire una piattaforma digitale aperta, in grado di accogliere altri soggetti (pubbliche amministrazioni, partner tecnologici ed industriali), per lo sviluppo di servizi e applicazioni supportate dalla rete 5G. 
Gli ambiti riguardano smart city, public safety, monitoraggio ambientale, industry 4.0, sanità 5G, ma anche media education e realtà virtuale, automotive, mobilità e sicurezza stradale. Inoltre, si punterà sulla logistica, sulla cultura e il turismo e sulla smart agricolture.

La tecnologia 5G sarà testata a Bari per realizzare uno dei primi porti 4.0 in Italia. L’obiettivo mira a migliorarne la sicurezza, il controllo degli accessi e la logistica grazie a soluzioni Internet of Things legate all’automazione digitale. A Matera, capitale europea della cultura 2019, si lavorerà per la virtualizzazione e ricostruzione 3D di siti archeologici e musei, fino alla realizzazione di geomusei virtuali.

Nel campo della smart agricolture, infine, saranno testate applicazioni per lo sviluppo della agricoltura di “precisione”. Qui il 5G supporterà sistemi di monitoraggio e l’utilizzo di veicoli autonomi dotati di apposite soluzioni integrate. Il progetto permetterà di realizzare un laboratorio della tecnologia mobile di ultima generazione, per accelerare lo sviluppo dei servizi innovativi. Di conseguenza, lo sviluppo del 5G comporterà infatti una radicale trasformazione digitale dei territori coinvolti. 

TIM, Fastweb e Huawei: parte progetto 5G a Bari e Matera

Cosa ne pensi? Il box dei commenti è a tua disposizione!

      Leave a reply

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Scontista
      Logo
      Enable registration in settings - general

      Questo sito utilizza i  cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento. Per acconsentire clicca sul pulsante "Accetta". Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, vai alla Cookie Policy.

      Impostazioni dei Cookie

      Qui sotto puoi scegliere quale tipo di cookie permettere su questo sito. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

      FunzionaliScontista.com utilizza Cookie per salvare la sessione dell'Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento del sito, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

      AltriQuesto tipo di cookie permettono di visualizzare contenuti ospitati su piattaforme esterne (es. YouTube) direttamente dalle pagine di scontista.com e di interagire con essi.